top of page
scarpe da trekking

La nostra storia

B&B La Giardinetta | Altopiano di Asiago

Se non fosse per gli ospiti, ogni casa sarebbe una tomba.(Kahlil Gibran)

Ciao, siamo Michela e Antonello e gestiamo con entusiasmo

il B&B La Giardinetta!

Ci è sempre piaciuto ospitare gli amici per un aperitivo, una 

cena o semplicemente quattro chiacchiere in compagnia. Da questa nota costante nella nostra vita all'idea di creare un B&B il passo è stato breve e così, nell'inverno del 2008, ci siamo messi al lavoro con entusiasmo e tanta voglia di fare.

Ogni piccolo risultato raggiunto ci riempiva di gioia e alimentava la nostra fantasia.

A distanza di qualche anno possiamo dire che è stata davvero una fantastica idea. Ospitare è un'esperienza  che arricchisce e migliora la nostra vita.

Ogni arrivo e ogni partenza sono unici e spesso nascono delle belle e durature amicizie.

Qui, la Mountain Bike è di casa!

B&B La Giardinetta | Altopiano di Asiago | mountain bike e-bike

Da noi i cicloturisti sono i benvenuti.

Il nostro territorio è di grande interesse per gli appassionati di Mountain Bike in quanto offre percorsi differenti per lunghezza, difficoltà e dislivello. 

A tal proposito uno dei gestori del B&B La Giardinetta, Antonello Bagnara è guida cicloturistica italiana e da anni accompagna numerosi visitatori alla scoperta dell'Altopiano di Asiago e delle sue eccellenze storiche, culturali ed enogastronomiche.

Da noi potrete noleggiare bici a pedalata assistita che vi consentiranno di assaporare appieno il territorio.

A vostra disposizione informazioni dettagliate sugli itinerari e assistenza meccanica.

Per tutti i nostri ospiti abbiamo inoltre pensato dei percorsi da fare in perfetta autonomia. Grazie ad Antonello potrete muovervi in sicurezza solo con l'aiuto del vostro cellulare.

B&B La Giardinetta | Altopiano di Asiago

Un po' di noi è rimasto lì.

Camera carinissima, arredata con gusto, Michela e Antonello veramente cortesi e discreti, cibo buono e genuino, un paradiso per gli amanti del MTB e tanto altro che in poche parole non so dire.
Grazie Michela e grazie Antonello.
Da ripetere al più presto!

Laura e Mario, Italia

bottom of page