Veneto. 

Una regione meravigliosa 

Dalla montagna al mare passando tra alcune delle città più belle del mondo.: Venezia , unica al mondo con i suoi palazzi storici, piccole calle e ponti, immersa in una atmosfera magica,  spettacolare teatro itinerante  della Biennale  Verona , citta degli innamorati, conosciuta per Romeo e Giulietta ma anche per la  grandiosa Arena dove , ogni anno si svolgono prestigiosi spettacoli. 

Padova,  città universitaria con un centro storico   ricco e bellissimo, chiostri, chiese  e abbazie sono delle vere opere d' arte. 

Vicenza , di più piccole dimensioni , 

La meraviglia delle Ville del Palladio sulle rive del fiume Brenta e Venezia , la più bella città del mondo!

 

Verona

Il suo centro storico, costruito in un'ansa del fiume Adige, è di epoca medievale. Verona è conosciuta per essere la città di Romeo e Giulietta, i personaggi dell'opera di Shakespeare, e non a caso ospita un edificio del XVI secolo chiamato "la casa di Giulietta", con un delizioso balcone affacciato su un cortile. L'Arena di Verona, grande anfiteatro romano del primo secolo, ospita ogni anno , concerti e opere liriche. 

 

Vicenza: 

nota per gli eleganti edifici progettati da Andrea Palladio, architetto del XVI secolo. Da non perdere la Basilica Palladiana , il Palazzo Chiericati, ora sede di una galleria d'arte, il Teatro Olimpico,  costruito secondo lo stile di  un classico teatro all'aperto. 

 

Venezia: 

adagiata su più di 100 piccole isole all'interno di una laguna nel mare Adriatico risulta  essere  unica al mondo, non esistono strade ma canali, tra cui il Canal Grande, fiancheggiato da palazzi rinascimentali e gotici. Sulla piazza centrale, piazza San Marco, sorgono la Basilica di San Marco, arricchita da mosaici bizantini, e il campanile di San Marco, da cui si possono ammirare i tetti rossi della città. 

Nella parte orientale della piazza si trova il gotico Palazzo Ducale, fatto di marmi bianchi e rosa. Durante il carnevale questa zona è al centro dei festeggiamenti, caratterizzati da maschere e costumi molto davvero unici. Da qui, con una gita in gondola, si possono raggiungere la Peggy Guggenheim Collection, un'importante galleria d'arte moderna, e la Galleria dell'Accademia, un museo di dipinti e sculture rinascimentali.

 

Padova:

nota per gli affreschi di Giotto della Cappella degli Scrovegni, del 1303-05, e per la grande Basilica di Sant'Antonio del XIII secolo. La basilica, caratterizzata da cupole in stile bizantino e pregevoli opere d'arte, ospita la tomba del santo a cui è intitolata. Nel centro storico della città si trovano strade con portici ed eleganti caffetterie frequentate dagli studenti dell'Università di Padova, fondata nel 1222. 

Prato della Valle, un giardino bellissimo  circondato da statue e da un canale, è uno dei simboli  della città e un popolare luogo di ritrovo. La vita universitaria ruota attorno al Palazzo del Bo, la storica sede rinascimentale in cui è possibile visitare la ricercata Aula Magna in cui Galileo teneva le sue lezioni. Le vicine piazze di mercato piazza delle Erbe e piazza dei Frutti si aprono ai lati del duecentesco

Da non perdere assolutamente le escursioni in barca lungo il Brenta, fiancheggiato da splendide ville Palladiane